Piattaforma Garanzia Produttori Olio

 

Descrizione Prodotto

PIATTAFORMA DI GARANZIA A SUPPORTO DELLE ORGANIZZAZIONI DI PRODUTTORI DI OLIO D’OLIVA E DELLE RELATIVE ASSOCIAZIONI

Il prodotto “Garanzia Olio” nasce con l’obiettivo di favorire l’accesso al credito delle organizzazioni di produttori (OP) del settore olivicolo e delle associazioni di organizzazione di produttori (AOP) del settore olivicolo mediante la linea di garanzia concessa da Cassa Depositi e Prestiti SpA (CDP) su risorse allocate e contro-garantite dal Ministero delle Politiche Agricole alimentari forestali e del turismo. Confeserfidi, tramite le Banche Convenzionate che aderiranno al prodotto “Garanzia Olio”, rilascerà garanzia mutualistica per un massimo di 80% del finanziamento concesso.

MODALITÀ DI AGEVOLAZIONE E PLAFOND

Contro-Garanzia autonoma, diretta, a prima richiesta e senza eccezioni rilasciata da CDP pari a 80% dell’ammontare iniziale.
Le agevolazioni sono concesse ai sensi e nei limiti di quanto previsto dal regolamento de minimis.

Plafond di € 3.917.439,62
Sui finanziamenti contro garantiti da CDP non sono ammissibili altre forme di garanzie statali.

SCADENZA AGEVOLAZIONE

L’agevolazione scadrà dicembre 2020 per impegni di delibera e marzo 2021 per erogazione.

FINALITÀ DELLE RICHIESTE

Attivo circolante per l’acquisto di scorte di olio di oliva e olive da mensa dai propri soci. Obiettivo dell’Agevolazione è il seguente:

  • incrementare la produzione;
  • promuovere i prodotti;
  • rafforzare la filiera nazionale di produzione.

Non sono ammessi operazioni di rifinanziamento, consolidamento e/o ristrutturazione dei debiti pregressi (o analoghe operazioni).
I finanziamenti devono essere concessi ad un OP a AOP che non abbia contemporaneamente in essere più finanziamenti garantiti con Confeserfidi

CARATTERISTICHE FINANZIAMENTO E GARANZIA

Forme Tecniche: Anticipazioni – Mutuo Chirografario (Rata Mensile – Trimestrale – Semestrale – Annuale)
Durata: max 12 mesi
Importo: Min € 50.000 – Max € 2.500.000
Garanzia Confeserfidi: fino a 80%

IMPRESE AMMISSIBILI

Organizzazioni di produttori del settore olivicolo ovvero delle associazioni di organizzazioni di produttori del settore olivicolo, riconosciute ai sensi del Reg. UE n. 1308/2013, e a condizione che:

  1. siano iscritti nell’elenco nazionale di cui all’art.8 del Decreto n. 617/2018 recante “Nuovi disposizioni nazionali in materia di riconoscimento e controllo delle nuove organizzazioni di produttori del settore dell’olio di oliva e delle olive da tavola e loro associazioni;
  2. soddisfino le condizioni previste dal Reg. De Minimis, ovvero che non abbiano superato il massimale del cumulo degli aiuti ricevuti, ed abbiamo attuato una distinzione contabile relativamente ai costi attribuibili a ciascuna misura di aiuto;
  3. soddisfino le condizioni previste dalla lettera b) del comma 2 dell’art. 3 del Decreto n. 617/2018, ovvero: le persone giuridiche che inoltrano la richiesta di riconoscimento come “organizzazione di produttori” devono assumere la forma giuridica come “società cooperative agricole e loro consorzi”;

SETTORI ESCLUSI

Non sono ammissibili le Organizzazioni di produttori del settore olivicolo ovvero delle associazioni di organizzazioni di produttori del settore olivicolo, che:

  1. Abbiano ricevuto e, successivamente non rimborsato o depositato in c/c gli aiuti individuati quali illegali o incompatibili della CE ai sensi del DPCM 23/05/2007 (“Impegno Deggendorf”);
  2. Rientrano tra le “imprese in difficoltà
  3. Versino in stato di crisi o di insolvenza e siano soggetti a procedura concorsuale o liquidatoria;
  4. Nei propri confronti sussistano cause di decadenza, di sospensione o di divieto previste dall’art.67 del decreto legislativo n. 159/2011 o di un tentativo di infiltrazione mafiosa di cui all’art. 84 comma 4 del medesimo decreto;

AREA DI INTERVENTO

Territorio Nazionale

 


“Le OP interessate dovranno preliminarmente alla richieste di finanziamento compilare e firmare l’allegato A scaricabile nella presente pagina, inserire una fotocopia del documento del sottoscrittore, ed allegare tutto in una PEC da inviare a bmti@ticertifica.it
Tale procedura si rende necessaria al fine di ottenere la certificazione antimafia propedeutica all’erogazione del finanziamento stesso.”

Dettagli Prodotto

Categorie: Garanzia

Scheda Prodotto: Scarica

Avviso: Scarica

Allegato A: Scarica

 

Condividi