La Regione Sicilia conferma Confeserfidi tra i confidi riconosciuti

sede regione sicilia

La Regione Sicilia conferma Confeserfidi tra i confidi riconosciuti

Nell’ambito dell’annuale verifica sul mantenimento dei requisiti previsti per il riconoscimento di cui alla L.r. n.11/2005 e sue successive modifiche ed integrazioni, il Dipartimento Regionale Finanze e Credito dell’Assessorato Regionale dell’Economia ha proceduto alla valorizzazione, per l’anno 2017, dei parametri e degli indicatori di cui al combinato disposto tra l’art.3, comma 5 bis e 5 ter e l’art.5 della predetta legge regionale.

In esito alla suddetta attività sono state riscontrate le seguenti risultanza:

  • parametri di cui all’art 3, comma 5 bis: è stato verificato il possesso di 3 su 4 dei parametri normalmente previsti;
  • punteggio riportato in base agli indicatori di cui all’art.3, comma 5 ter (come modificato dall’art.17 della L.r. 29/09/2016 n.20 e dall’ art.24 della L.r. 11/08/2017):
    Confeserfidi ha riportato il punteggio complessivo di 43 punti rispetto a quello minimo di 18 in atto previsto.

Alla luce di quanto comunicato, Confeserfidi, per il corrente anno 2017 è in possesso dei parametri e degli indicatori richiesti per il mantenimento del riconoscimento regionale grazie al quale i soci del Confidi possono accedere alle agevolazioni previste.

Condividi