CREDITO A MEDIO TERMINE PER IMPRESE DEL SETTORE AUTOTRASPORTO IN CONTO TERZI

CREDITO A MEDIO TERMINE PER IMPRESE DEL SETTORE AUTOTRASPORTO IN CONTO TERZI

A COSA SERVE:

Finanziamenti sono diretti alla riqualificazione e alla ristrutturazione del trasporto merci, e quindi finalizzati al rafforzamento e alla crescita dell’impresa di autotrasporto, tendenti al miglioramento dei servizi offerti in termini di trasporto e di logistica, pertanto, i crediti potranno essere concessi oltre che per l’acquisto, la ristrutturazione e la costruzione di immobili per l’attività di impresa, anche per le seguenti tipologie di intervento:

  • Impianti tecnologici, informatici, telematici e satellitari per la tracciabilità dei percorsi e per l’ammodernamento aziendale;
  • Acquisto di semirimorchi per il trasporto combinato;
  • Acquisto di attrezzature per la movimentazione delle merci;
  • Interventi finalizzati alla sosta dei mezzi pesanti, al magazzinaggio e alla custodia delle merci.

Le imprese possono richiedere fino ad un massimo di euro 387 mila da rimborsare in un massimo di 120 mesi, dei quali 6 di preammortamento.

Il finanziamento deve essere assistito da garanzia reale, per cui la sua erogazione avverrà dopo la stipula dell’atto di mutuo, le cui spese sono a totale carico del richiedente, e dopo che lo stesso abbia completato la presentazione di tutta la documentazione di rito.

VANTAGGI

Non vengono richieste garanzie e il tasso di interesse applicato è inferiore all’1%.

 

  • CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Altri Articoli